FIPROSTRIP 288

FORMULAZIONI ADATTE ALLA RIMOZIONE DI VERNICI SU OGNI SUPERFICIE E MATERIALE

Caratteristiche tecniche

FIPROSTRIP 288 è uno sverniciante liquido, adatto per il trattamento a caldo in impianti ad immersione e a ricircolo di particolari in ferro, alluminio, zinco e leghe verniciati. Data però la varietà dei materiali che possono essere trattati, si consiglia comunque di effettuare dei test preliminari.
FIPROSTRIP 288 è un prodotto appositamente progettato per disgregare le vernici in polvere.
Il prodotto non deve essere posto a contatto con acqua, in quanto non è compatibile con essa ed andrebbe ad alterarne le caratteristiche.

I residui di vernice possono essere convenientemente eliminati per adeguata decantazione e successiva filtrazione (ad esempio con separatori e/o filtri pressa). La soluzione avrà così un tempo di vita notevolmente più lungo.

Utilizzo e Applicazioni

Il prodotto viene impiegato puro, ad immersione o a ricircolo, e fornisce le migliori performance a temperature comprese tra i 50 e i 60°C. Il tempo di contatto dipende dal tipo e dalla quantità di vernice da asportare, solitamente varia tra i 20’ ed i 120’.
Una volta trattati i particolari, sciacquare abbondantemente con acqua.

Le vasche per l’utilizzo del FIPROSTRIP 288 devono essere costruite in acciaio, preferibilmente acciaio inossidabile ed essere dotate di coperchio di chiusura per minimizzare le perdite per evaporazione.

Dati Fisico-Chimici

Parametro
Valore

Controllo dei bagni

Il bagno deve essere controllato periodicamente ed eventualmente rabboccato in caso di calo delle performance svernicianti.
Prelevare 5 ml del campione del bagno, aggiungere 100 ml di acqua demineralizzata.
Aggiungere 5-6 gocce di indicatore fenolftaleina.
Titolare con acido cloridrico 0.1 N fino a scomparsa del colore rosa.
La quantità di acido consumata per il viraggio fornisce il punteggio del bagno, che deve essere compreso tra 12 e 16.

Applicazione
Concentrazione

Alimentazione

La concentrazione di FIPROSTRIP 288 viene mantenuta aggiungendo sotto agitazione FIPROPLUS 911 in quantità pari a 10.6 kg di additivo per ogni punto mancante rispetto a 12 e per 1000 litri di bagno.

Stoccaggio

  • Pulizia di impianti di verniciatura

  • Pulizia di ugelli, vasche ed in generale impianti di verniciatura

  • Recupero di ganci e supporti

  • Recupero di pezzi difettosi

Highlights

  • Ottima capacità dissolvente nei confronti delle vernici

  • Possibilità di filtraggio dei bagni

  • Bassa nocività per l’operatore e per l’ambiente

  • Lenta evaporazione, facile impiego e lunga durata

  • Ottima alternativa a prodotti solventi

Applicazioni

  • Sverniciatura di ganci e telai

  • Recupero di pezzi difettosi per successiva riverniciatura

  • Rimozione di vernici protettive

Interessato?

Privacy

Dichiaro di avere compiuto sedici anni, e se minore di sedici, di essere stato autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale, pertanto acconsento al trattamento dei miei dati personali così come indicato nella Privacy Policy.

Comunicazioni

Acconsento al trattamento dei miei dati personali. Per l’inoltro della newsletter, le comunicazioni via telefono (sms, WhatsApp, telefonata vocale)

Scrivici subito!

Prodotti Correlati

UN PO' DI NOI

Fusti di stoccaggio

LA NOSTRA PRODUZIONE

Tutte le linee Fiprokim sono prodotte presso la nostra sede di Altavilla Vicentina.

La vasta gamma di miscelatori ed apparecchiature ci permette di avere una notevole potenza produttiva.

FREZZE 4-mod.jpg

PRODOTTI SU MISURA

Fiprokim si avvale di un laboratorio di ricerca e sviluppo formato da tecnici specializzati nei vari settori.

Lo studio delle soluzioni tecniche, la selezione ed il controllo delle materie prime fanno parte del processo di creazione di un prodotto efficace.

immagine azienda ridimensionata.jpg

LA NOSTRA AZIENDA

Fiprokim ha una più che ventennale esperienza nel campo della ricerca, formulazione, produzione e commercializzazione di prodotti chimici per il trattamento dei metalli  e la loro detergenza e di lubrorefrigeranti per la lavorazione meccanica dei metalli.