top of page

La flocculazione nella depurazione delle acque

 

Indice

·         La depurazione delle acque


 

Acque trattamento Fiprokim Vicenza depurazione sedimentazione flottazione flocculatore


La depurazione delle acque


Perché depurare?

L'acqua industriale deve essere depurata per diverse ragioni, tutte finalizzate a garantire la sicurezza, la conformità normativa, la sostenibilità e l'efficienza nei processi industriali. Ecco alcune delle ragioni principali per cui effettuare il processo di chiariflocculazione dell'acqua industriale ovvero la sua depurazione:


Conformità alla normativa

Molti paesi hanno normative rigorose per il trattamento delle acque industriali al fine di proteggere l'ambiente e la salute pubblica. Il non rispetto di queste normative può portare a sanzioni legali e danneggiare la reputazione dell'azienda.


Prevenzione dell’inquinamento

Il trattamento delle acque industriali con il processo di chiariflocculazione mira a rimuovere o ridurre la presenza di colloidi inquinanti come metalli pesanti, sostanze chimiche tossiche, oli, grassi e altri contaminanti che possono essere presenti nei processi industriali con una resa di depurazione superiore all' 85 %. Questo contribuisce a prevenire l'inquinamento delle risorse idriche circostanti.


Protezione delle attrezzature

L'acqua contenente impurità può causare danni alle attrezzature industriali, come tubazioni, pompe e scambiatori di calore. La rimozione delle impurità attraverso il trattamento dell'acqua con i prodotti individuati dal servizio tecnico contribuisce a prolungare la vita utile delle attrezzature e a ridurre i costi di manutenzione.


Ottimizzazione dei processi industriali

L'acqua di alta qualità è essenziale per molti processi industriali. La depurazione dell'acqua consente di ottenere le caratteristiche richieste per le diverse applicazioni, come il raffreddamento, la produzione di vapore, la pulizia e altri usi specifici.


Risparmio idrico ed energetico

Trattare l'acqua in modo efficiente può contribuire al risparmio di risorse idriche ed energetiche. Ad esempio, riciclare e trattare l'acqua utilizzata nei processi industriali può ridurre la quantità complessiva di acqua prelevata dall'ambiente e i costi associati al suo trattamento.


Sostenibilità

Le pratiche di chiariflocculazione delle acque industriali sono sempre più importanti nell'ottica di ridurre l'impatto ambientale complessivo delle attività industriali, ne risulta una maggiore sostenibilità e, soprattutto, con trattamenti ottimizzati ed economicamente vantaggiosi, una maggiore convenienza rispetto allo smaltimento. Ne consegue che un numero sempre maggiore di aziende scelgono infatti questo processo industriale.


Il riciclo delle acque, la riduzione del consumo di acqua e l'adozione di tecnologie a basso impatto ambientale sono aspetti fondamentali per migliorare la sostenibilità aziendale.


Acque trattamento Fiprokim Vicenza depurazione sedimentazione flottazione flocculatore


 

Il processo di chiariflocculazione nella depurazione delle acque


Come si chiarifica l’acqua?

La flocculazione è il processo chiave nella depurazione delle acque ed è utilizzata come trattamento primario e secondario, per separare le particelle sospese e i solidi in sospensione dall'acqua. Questo processo favorisce l'aggregazione delle particelle colloidali, formando agglomerati più grandi chiamati fiocchi o flocculi. Questi flocculi possono poi essere più facilmente separati dall'acqua mediante sedimentazione o flottazione.


La flocculazione è un passo cruciale nel processo di depurazione delle acque, poiché contribuisce in modo significativo alla rimozione di particelle sospese, agenti inquinanti e solidi in sospensione, migliorando la qualità dell'acqua trattata. Ecco una panoramica di come funziona la flocculazione nel contesto della depurazione delle acque:


Chiariflocculazione

Nel processo primario di chiarifica, vengono spesso aggiunti sali di Ferro o di Alluminio, queste sostanze chimiche, chiamate flocculanti inorganici, aiutano a neutralizzare le cariche elettriche superficiali delle particelle sospese e permettendo loro di aggregarsi. La resa dell'operazione è circa il 90 %.


Nel processo secondario, vengono aggiunti i polielettroliti, questi flocculanti sono generalmente polimeri organici, e si aggiungono da una vasca specifica dove precedentemente sono stati disciolti e omogeneizzati. Favoriscono l'aggregazione delle particelle coagulate in flocculi più grandi.


Il processo di flocculazione richiede un'agitazione adeguata dell'acqua per garantire una distribuzione uniforme dei flocculanti e promuovere la formazione di flocculi di dimensioni adeguate. Si arriva quindi alla chiarifica dell'acqua e la formazione dei fanghi.


Sedimentazione o flottazione

Una volta che i flocculi sono formati, l’acqua trattata passa attraverso un dispositivo di sedimentazione o flottazione. I flocculi grandi e pesanti tendono a sedimentare sul fondo, quelli leggeri e aerati tendono a salire in superficie. A seconda del processo utilizzato (sedimentazione o flottazione) il servizio tecnico sceglierà i prodotti migliori per ottenere il risultato corretto. Questo permette di separare fisicamente i solidi aggregati dall'acqua.


Sedimentazione o flottazione

Una volta che i flocculi sono formati, l'acqua chiarificata viene lasciata a riposo oppure passa attraverso un dispositivo di sedimentazione. I flocculi grandi e pesanti tendono a sedimentare sul fondo, quelli leggeri e aerati tendono a salire in superficie. A seconda del processo utilizzato (sedimentazione o flottazione) il servizio tecnico sceglierà i prodotti migliori per ottenere il risultato corretto. Questo permette di separare fisicamente i solidi aggregati dall'acqua.


Chiarificazione e depurazione biologica

Dopo il processo descritto, l'acqua chiarificata viene separata dalla parte solida, il processo di chiariflocculazione genera, infatti, dei fanghi che vanno rimossi dal fondo, nel caso della sedimentazione, o dalla superficie, nel caso della flottazione. Questa acqua può quindi procedere attraverso ulteriori fasi di trattamento, come la filtrazione, per rimuovere eventuali particelle residue o più generalmente alla fase biologica nella quale i batteri vengono inoculati per abbattere eventuali residui organici dalle acque e dai fanghi.


Acque trattamento Fiprokim Vicenza depurazione sedimentazione flottazione flocculatore

 

I prodotti FIPROKIM SRL per la flocculazione nella depurazione delle acque


Acque trattamento Fiprokim Vicenza depurazione sedimentazione flottazione flocculatore


Il trattamento delle acque, la linea WATERFIP

FIPROKIM SRL è attiva nel settore del trattamento acque, ha sviluppato, nella serie di prodotti della linea WATERFIP, formulati per la chiariflocculazione e depurazione delle acque industriali, sia reflue che di processo. La linea si divide in due gruppi, coagulanti e flocculanti, da utilizzare in impianti di depurazione chimico-fisica o dinamica e per il trattamento e la chiarifica delle acque nelle cabine di verniciatura.


Questi sono i principali prodotti della linea:




WATERFIP 203

Coagulante liquido da addizionare alle cabine di verniciatura a velo d’acqua. Flocculante-flottante per trattamento acque. Ideale per vernici idrosolubili.




WATERFIP 204

Coagulante flocculante acido per il trattamento di vernici nelle cabine di verniciatura a velo d’acqua, ideale per vernici idrosolubili. Esente cloruri.




WATERFIP 220

Monoprodotto che non necessita di secondari, è un flocculante a carica mista con bentoniti e carboni attivi, ideale per acque di burattatura, sgrassatura, acque di cabine di verniciatura, reflui generici.




WATERFIP 820

Coagulante flocculante con bentoniti ideale per trattamento di oli, colori, grassi, vernici idrosolubili e a solvente.




WATERFIP 825

Coagulante flocculante con bentoniti e carbone attivo ideale per trattamento di oli, colori, grassi, vernici idrosolubili e a solvente.




WATERFIP 877

Coagulante flocculante con bentoniti ideale per il trattamento di acque di verniciatura, sia nel caso di vernici idrosolubili che a solvente.




WATERFIP 879

Flocculante di natura acida salino polimerico per il trattamento di vernici nelle cabine di verniciatura a velo d’acqua, ideale per vernici idrosolubili, esente cloruri.

 



 
 
FIPROKIM SRL Vicenza prodotti chimici per l'industria formulati passivanti antiossidanti anticorrosivi protettivi

PRODOTTI CHIMICI




Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page